Celèt: vocabolo abbastanza desueto per definire un piccolo contenitore metallico dalla forma cilindrica e manico ricurvo o secchio (sécio), usato principalmente per attingere acqua dal pozzo o dalla fontana o raccogliere il latte di mungitura...La parola è probabilmente un'alterazione del diminutivo tedesco Kübel-e (antico kubilo), che a sua volta deriva dal latino cupella, piccola cupa (botte). Ma non è neppure escluso che abbia una qualche affinità con Kelle (mestolo), che trae origine dal latino cella o cellarium, luogo di conservazione di cibo e vino ossia cantina.

Dizionario