Crosara: termine suggerito da Thomas Dallapiazza con queste significative parole: "Ciao Reinhard, stavo riflettendo su un vocabolo forse scontato ma credo molto caro ai laivezoti: crosara. Probabilmente ci sarà poco da dire a riguardo, ma ho notato che il mondo è pieno di incroci, quadrivi, rotonde ecc. Ma la crosara solo a Laives."E in effetti è difficile trovare altrove una "crosara" (Kreuzung) talmente intrecciata con il destino di un luogo e di una comunità come a Laives. L'origine di tale simbiosi è probabilmente da ricercare nel fatto che per molto tempo quel luogo centrale, punto di incontro (e non di transito come dagli anni '60 in poi) e di partenza (e arrivo) del pellegrinaggio di Pietralba, non era affatto un semplice incrocio di strade ma una vera e propria piazza, tanto che molti Laivesoti di vecchia data parlano ancora di "piaza" e non di "crosara"... quasi quel luogo (non-luogo) scomparso da decenni fosse sopravvissuto per sempre nella memoria collettiva e nel linguaggio comune.Il termine deriva da croce, latino crux, tedesco Kreuz, strumento composto di due legni posti uno attraverso all'altro ad angoli retti su cui anticamente venivano legati o inchiodati i malfattori...

Dizionario