Fìater: termine caratteristico e fino a qualche decennio fa molto frequente in ambienti rurali ma ormai abbastanza desueto dalle nostre parti. Deriva dal tedesco Futter (mhd. vuoter, ahd. fuotar) e Fütterer e, quindi, dal verbo füttern, dar da mangiare, cibare, nutrire… Il fìater era dunque il servo agricolo (Stallknecht) addetto alla stalla e, precisamente, all'alimentazione (con foraggio o fieno, fen) del bestiame.