Sbigèz: espressione tipica per storto, di traverso, fuori squadra... Si può andare o camminare de sbigèz, posizionare un copricapo de sbigèz e perfino guardare de sbigèz... Nel campo della costruzioni esistono anche le volte in sbieco ovvero a botte.
Il termine deriva da bieco o (di) sbieco e viene fatto risalire al latino obliquus, obliquo, torvo. Altri propendono per l'antichissima voce celtica bihay, che pure significa obliquo.
Noi non escluderemmo, per sbigèz più che per sbieco, una qualche affinità con il tedesco schief, che trae origine dalla radice indogermanica skeib–, che ritroviamo poi anche nel greco skimbós e nel latino scaevus.

Dizionario