Gudàz: come il femminile gudàza ancora molto utilizzato per padrino e padrina.
Si tratta di un termine usato, in varie forme, in diverse zone dell'Italia settentrionale, soprattutto in Emilia Romagna e Lombardia. Il gudàz è invece il santolo in Veneto, il patrozzu in Sicilia, il nonnu in Sardegna, il cumpare in Campania...
In quanto all'origine, trattasi di un vocabolo molto antico, rimasto, per così dire, incagliato per motivi misteriosi nel linguaggio corrente laivesotto.
Si pensa infatti che derivi da un idioma gotico (o in alternativa longobardo), dove appunto esiste la forma ghidas per padrino. Le popolazioni gotiche, che invasero le nostre valli in più occasioni a partire presumibilmente dal I. secolo a.C., erano originarie dell'estremo Nord europeo, Scandinavia e Polonia. Lasciarono molte tracce nelle lingue dei territori occupati o attraversati.

Dizionario